Di cosa tratta Manifest su Netflix? Perché Netflix l’ha salvata per una quarta stagione?

Di cosa tratta Manifest su Netflix? Perché Netflix l’ha salvata per una quarta stagione?

Se avessi un Euro per ogni volta che Netflix ha salvato una serie dalla cancellazione, sarei ricco. L’ultima aggiunta alla lista delle serie resuscitate dell’ultimo minuto è Manifest.

“You”, ” Lucifer ” e “Arrested Development” sono gli altri membri della lista, ognuno dei quali ha lasciato un segno nel pubblico. Scopriamo cosa c’è di così speciale in Manifest da essere entrato in questa lista d’élite.

Premessa interessante

Manifest segue un gruppo di 191 persone che si imbarcano sul volo Montego Air 828 e viaggiano nel tempo cinque anni e mezzo nel futuro. Per tutto il tempo, la società è andata avanti, presumendo che i passeggeri siano morti in un incidente.

Lo spettacolo descrive il cambiamento nella natura umana dopo un evento così scioccante, che porta a relazioni complesse e molto dramma. Ci sono anche alcuni elementi soprannaturali, come i passeggeri che hanno visioni conosciute come “chiamate”, che mostrano loro futuri disastri. Il governo cerca di trarre vantaggio da queste “chiamate”.

La resurrezione

La terza stagione di Manifest è stata presentata in anteprima su Netflix il 21 agosto. Da allora in poi, lo spettacolo ha rapidamente accumulato le visualizzazioni che meritava. Le valutazioni in streaming di Nielsen hanno confermato la convinzione che lo spettacolo acquisito fosse molto più avanti di “Clickbait” di Netflix nella settimana dal 23 al 29 agosto.

Gli ascolti erano così alti che Netflix ha immediatamente annunciato il rinnovo dello show per una quarta e ultima stagione. La quarta stagione di Netflix Manifest conterrà 20 episodi. Netflix ha annunciato il rinnovo della serie il 28 agosto.

La cancellazione

La NBC ha cancellato Manifest dopo il vertiginoso calo di gradimento dopo la stagione 1. Il pubblico medio è quasi diminuito della metà dalla stagione 1 alla stagione 3.

Mentre i fan non potevano aspettare la verità, lo stesso mistero che si trascinava per così tanto tempo senza alcuna soluzione ha stancato gli spettatori. Alcuni fan credevano addirittura che le sottotrame stessero facendo deragliare lo spettacolo. Il romanticismo, che doveva essere un sottogenere, ha iniziato a dominare lo spettacolo.

Tuttavia, Manifest su Netflix ha trovato il suo pubblico di destinazione e sta riscuotendo un successo incredibile. Lo scrittore e creatore di Manifest, Jeff Rake, deve essere felice, perché così la sua storia potrà trovare il suo epilogo nella primavera del 2022, per la gioia di tutti gli spettatori.

Netflix